MENU

Architettura Brasiliana, due maestri in due conferenze di Francesco Dal Co

24 marzo 2014 • Eventi

Domani e il 27 marzo la Triennale di Milano presenta due conferenze di Francesco Dal Co che introducono i temi della mostra Paulo Mendes da Rocha, a cura di Daniele Pisani che si terrà alla Triennale di Milano dal 6 maggio al 31 agosto. Domani  la conferenza tratterà Oscar Niemeyer uno dei giganti dell’architettura del XX secolo. Deceduto nel dicembre del 2012 a quasi 105 anni, Niemeyer è stato il protagonista di punta dell’architettura brasiliana fin dagli anni trenta con un notevole rilievo internazionale. Alla fine degli anni cinquanta contribuì più di tutti a dare un volto alla nuova capitale del suo Paese, Brasília. Pochi anni dopo, andava in esilio per sfuggire alla dittatura militare.

oscar-niemeyer-2-750x470Maestro nell’uso del cemento armato, Niemeyer è autore di un corpus particolarmente cospicuo di opere, accomunate da una costante vena plastica e scultorea che è il frutto della sua aspirazione a fare dell’architettura non solo una tecnica, ma anche una vera e propria arte.

 

 

 

cda03La giornata del 27 sarà dedicata a Paulo Mendes da Rocha, nato nel 1928 a Vitória. L’artista a cui è dedicata la mostra che verrà inaugurata il 6 maggio, inizia la sua carriera a metà degli anni cinquanta a San Paolo, la città in cui risiede tuttora e in cui si trova larga parte della sua produzione. Questo non ha tuttavia impedito alla sua opera di assumere una rilevanza universale, come mostra tra l’altro la conquista del Premio Pritzker nel 2006. L a sua architettura ha alla propria base una forte componente tecnica, ma se si staglia così netta nel panorama contemporaneo è per l’uso che fa di questa componente. La mette al proprio centro ma non se ne accontenta. Rigore e poesia, bellezza e coscienza politica e sociale – quelli che troppo spesso vediamo come opposti inconciliabili s’incontrano nell’architettura di Mendes da Rocha.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »