MENU

Una bella storia a Pititinga, grazie a Bertolino e all’Inter Campus

5 aprile 2014 • Cinque cerchi e un pallone

di Roberta Chessa. Il sorriso più conosciuto è quello dell’attore Enrico Bertolino. Ma con lui ci sono anche agli abitanti di Pititinga, poche case, capanne e una chiesa a 65 chilometri da Natal, capitale del Rio Grande del Nord. Perché, proprio qui, l’associazione Vida a Pititinga Onlus, fondata da Edna Galvao con il costante appoggio di Bertolino, regala sostegno e protezione alla piccola comunità di pescatori. Pensando alla salute e alla scuola, alla formazione e allo sport, aprendo nuove possibilità di crescita e sviluppo in questo angolo di Brasile. Nell’anno del Campionato del mondo di calcio, l’associazione Vida a Pititinga compie dieci anni. E, grazie al contributo finanziario di moltissimi donatori, ha migliorato la qualità della vita di donne, ragazzi, famiglie.

Per loro ha costruito cisterne e pozzi d’acqua, ma anche case in muratura con acqua corrente e luce elettrica. C’è il pulmino che porta i bambini all’asilo, i malati all’ospedale e i ragazzi al centro sportivo Giacinto Facchetti. Qui ci sono la scuola di calcio Inter Campus, gli spazi per altri sport di squadra e per la capoeira (l’arte marziale brasiliana che mescola danza, musica e gioco, portata in Brasile dagli schiavi deportati dall’Africa). A Pititinga, con il supporto di Mediafriends Onlus è stato realizzato un centro di assistenza medica, odontoiatrica e di primo soccorso. E c’è anche il Posto de saude dove si fanno prevenzione, assistenza al parto e interventi chirurgici. Fondazione Smemoranda ha favorito, invece, la nascita del centro Smemo Educacional con un asilo nido e uno spazio giochi per i più piccoli. Mentre per i ragazzi più grandi sono nate un’area per il doposcuola, la biblioteca e la sala informatica. In più, ci sono i laboratori di sartoria e artigianato. Nella Pousada de la joventude, poi, si incontrano e confrontano esperienze e tradizioni, si coltiva la cultura per l’ambiente e il benessere. Per chi si prepara ad affrontare la vita. Anche fuori da Pititinga.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »