MENU

Belo Horizonte, l’aeroporto non sarà pronto per i Mondiali

8 aprile 2014 • Maracanà

Ancora ritardi nei lavori in Brasile. Questa volta, però, sotto i riflettori non c’è uno stadio, ma un aeroporto. E’ quello di Belo Horizonte/Confins dedicato all’ex presidente Tancredo Neves, che non sarà pronto per i Mondiali. Ad ammetterlo è stata Dilma Rousseff in persona, dopo aver firmato la concessione dello scalo per 30 anni a un consorzio composto da Flughafen Munchen, Flughafen Zürich Ag e Infraero (Empresa Brasileira de Infraestrutura Aeroportuaria). Curiosamente, la “presidenta” ha dato la notizia senza mai citare esplicitamente la Coppa del mondo. Belo Horizonte è una delle 12 città che saranno sede delle partite.

A. Z.

Sopra, un interno dell’aeroporto di Belo Horizonte (foto Andre Oliveire, licenza Creative Commons 2.0)

 

 

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »