MENU

Brasile: opportunità, strumenti e aspetti legali per le aziende Acimac e Ucima

13 luglio 2013 • Economia news

Prosegue con un focus sul Brasile il ciclo di convegni sui principali mercati di export per i costruttori di macchine per ceramica e packaging organizzati da Acimac e Ucima. Da anni il Brasile è considerato un mercato imprescindibile per le aziende a forte propensione export, e uno dei principali mercati di sbocco per i macchinari italiani per ceramica e packaging. Per poter operare e instaurare relazioni commerciali in questo mercato è fondamentale che le aziende posseggano conoscenze dettagliate a 360° non soltanto nel settore di riferimento, ma anche su tanti altri aspetti rilevanti: aspetti legali correlati alla vendita di macchine e alla costituzione di società e partnership con soci locali, problematiche doganali in relazione ai pesanti dazi all’importazione presenti su quel mercato, legislazioni e norme tecniche vigenti, aspetti finanziari correlati a pagamenti, linee di credito, ecc. Per fornire un approfondimento su questi aspetti, Acimac e Ucima organizzano un seminario dedicato al mercato brasiliano, che si terrà il prossimo venerdì 17 maggio, a Villa Marchetti di Baggiovara (Mo). Dopo un’introduzione ai lavori e la presentazione di analisi di mercato specifiche per i due settori, l’avvocato Filippo Muratori, legale specializzato nel mercato brasiliano, fornirà analisi e consigli di carattere pratico-operativo circa rapporti di vendita e distribuzione commerciale, apertura e gestione partecipate locali, norme e procedure di importazione in Brasile e relativa incidenza doganale e tributaria.

Paolo Capelli, consulente tecnico Ucima, affronterà invece il tema delle regole per la conformità delle macchine per il mercato brasiliano (nuova norma NR-12), mentre Fabrizio BrogginiBroggini Comércio Importação e Exportação Ltda, parlerà di come beneficiare di agevolazioni fiscali nei processi di esportazione e sdoganamento e delle linee di credito e altri strumenti finanziari per agevolare le esportazioni in Brasile di macchine.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

»