MENU

Inghilterra, 10mila firme contro Cleverley. Ma Hodgson non ci sta

5 marzo 2014 • Sport news

Oltre 10mila persone hanno firmato una petizione on line per escludere Tom Cleverley dai convocati inglesi per i mondiali. Tutto questo a causa delle prestazioni poco brillanti del centrocampista nella sua squadra di club, il Manchester United. Un’iniziativa che ha infastidito, e non poco, Roy Hodgson. “Sono amareggiato perché Tom, che è un giovane sensibile, è costretto a sopportare questo peso”, ha detto il Ct inglese. “Ma so che supererà questo momento difficile. E quando lo farà – quando il Manchester United tornerà a vincere e lui sarà nuovamente elogiato per le sue prestazioni – Tom ne uscirà più forte”. La raccolta di firme, quindi, non cambia l’opinione di Hodgson. “Tom Cleverley, da quando gli ultimi europei sono finiti, ha fatto parte della nazionale inglese. Ha giocato ottime partite per noi, dimostrandosi un membro molto utile del gruppo”, ha ricordato l’allenatore, che lo includerà nella mega-lista dei 30 convocati per la partita contro la Danimarca.“Francamente, non vedo ragione di escluderlo solo perché, in questo momento, la sua squadra non sta facendo bene”.

A. Z.

In alto, Tom Cleverley (a sinistra) con il compagno di squadra Danny Welbeck. La foto è di apasciuto (licenza Creative Commons)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »