MENU

Túlio Maravilha, da Budapest dubbi sui 1.000 gol

10 febbraio 2014 • Sport news

La notizia è recente ed è già stata riportata da Buongiorno Brasile: il 44enne Túlio Maravilha, attaccante di Goiânia che gioca nella seconda divisione del campionato mineiro, ha segnato il suo millesimo gol in carriera. Un traguardo che, finora, era stato raggiunto solo da Pelé e Romario. Ma il suo primato è già messo in discussione. E i dubbi non vengono dal Brasile, ma… dall’Ungheria. La materia del contendere è il campionato 2001/02, che vide Túlio in forza alla squadra ungherese dell’Újpest. A Budapest l’attaccante goiano, accolto dai nuovi tifosi con molto entusiasmo, giocò solo 10 partite, segnando quattro gol. Così, alcuni tifosi dell’Újpest avanzarono il dubbio che l’attaccante brasiliano sbarcato in Ungheria non fosse il vero Túlio, ma un suo parente che gli assomigliava molto – magari il cugino, o il fratello. Sempre secondo questi sospetti – che hanno i contorni di una vera e propria leggenda metropolitana – il Túlio “originale” sarebbe rimasto in Brasile ad allenarsi. Quando i rumours iniziarono a spargersi per Budapest, il giocatore lasciò la squadra biancoviola, alimentando ulteriormente le dicerie. Naturalmente, questa resta una storia curiosa ma molto improbabile. E il traguardo di Túlio Maravilha non è minimamente a rischio.

A. Z.

In alto, la curva dell’Újpest in trasferta contro il Ferencváros

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »