MENU

Euro 2016: ecco le teste di serie

24 gennaio 2014 • Sport news

Italia testa di serie, Svizzera in seconda fascia, San Marino – come prevedibile – in ultima. Lo ha deciso il comitato esecutivo Uefa, che si è riunito oggi, 24 gennaio, a Nyon. Le 53 squadre partecipanti, divise in sei urne in base a un coefficiente che mixa i risultati ottenuti al coppa del mondo 2010, Euro 2012 e qualificazioni mondiali 2014, saranno raggruppate in nove gruppi, otto da sei squadre e uno da cinque. Girone a cui sarà “aggregata” la Francia, qualificata di diritto alla fase finale in quanto paese organizzatore: i transalpini – naturalmente fuori classifica – sfideranno in amichevole la squadra del raggruppamento che osserverà il turno di riposo. Le nove vincitrici dei gironi, le nove seconde e la migliore terza si qualificheranno alla fase finale; le altre otto terze disputeranno gli spareggi con gare di andata e ritorno per determinare le ultime quattro qualificate. Le partite verranno disputate dal giovedì al martedì. Il sorteggio si svolgerà il prossimo 23 febbraio a Nizza.

L’Uefa ha anche deciso che, dal 2017, le fasi finali degli europei under 21 passeranno da 8 a 12 squadre.

 

Ecco le sei fasce per le qualificazioni a Euro 2016:

URNA 1: Spagna, Germania, Olanda, Italia, Inghilterra, Portogallo, Grecia, Russia, Bosnia-Erzegovina;

URNA 2: Ucraina, Croazia, Svezia, Danimarca, Svizzera, Belgio, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda;

URNA 3: Serbia, Turchia, Slovenia, Israele, Norvegia, Slovacchia, Romania, Austria, Polonia;

URNA 4: Montenegro, Armenia, Scozia, Finlandia, Lettonia, Galles, Bulgaria, Estonia, Bielorussia;

URNA 5: Islanda, Irlanda del Nord, Albania, Lituania, Moldova, Macedonia, Azerbaijan, Georgia, Cipro;

URNA 6: Lussemburgo, Kazakhstan, Liechtenstein, Fær Øer, Malta, Andorra, San Marino, Gibilterra.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »