MENU

Bach invita Dilma a Olimpia

24 febbraio 2015 • Cinque cerchi e un pallone, Sport news

Thomas Bach, presidente del Cio, ha invitato Dilma Rousseff alla cerimonia per l’accensione della fiamma, che si svolgerà – come di consueto – a Olimpia alcuni mesi prima dei Giochi. Il numero uno del Comitato olimpico internazionale ha ufficializzato l’invito durante l’incontro con la presidenta del Brasile che si è svolto oggi, 24 febbraio, al Palácio do Planalto di Brasília, e che ha preceduto il comitato esecutivo del Cio, che si terrà a Rio dal 26 al 28 di questo mese. Scontato il sì entusiasta della Rousseff.

Come da tradizione, la fiamma viene accesa a Olimpia grazie a uno specchio parabolico concavo, che attira raggi del sole, e raggiunge poi la sede dei Giochi moderni dopo un lungo percorso, che solitamente visita varie città del mondo. Nel caso di Rio, la fiaccola arriverà in Brasile tra i 90 e i 100 giorni prima della cerimonia di apertura e toccherà tutti gli stati brasiliani. In tutto, il fuoco di Olimpia percorrerà 20mila chilometri e sarà portata da circa 10mila tedofori. L’arrivo al Maracanã avverrà, come da copione, per la cerimonia di apertura, prevista per il 5 agosto 2016.

A. Z.

Foto (CCRosso Robot

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »