MENU

L’inno dei mondiali? Non piace (quasi) a nessuno

31 gennaio 2014 • Sport news

We Are One (Ole Ola), inno dei mondiali 2014, sarà ufficialmente presentato a marzo. Ma le radio brasiliane stanno già trasmettendo una parte della canzone che – a quanto affermano – corrisponderebbe a quella interpretata da Claudia Leitte, Jennifer Lopez e Pitbull. Il condizionale è d’obbligo, dato che la Sony (che è partner della Fifa nel lancio della colonna sonora mondiale) non ha, naturalmente, confermato le indiscrezioni.

Claudia Leitte

Claudia Leitte

Due sono le versioni pubblicate dal blog Fica Quetinho la prima è svelata direttamente dal sito internet (per ascoltarla, cliccate qui), mentre la seconda, più lunga, è stata trasmessa da Radio Blink 102FM di Campo Grande (cliccate qui). E’ Pitbull a fare la parte de leone: nel primo spezzone divide la scena con Claudia Lette, nel secondo si sente quasi esclusivamente il rapper.

Un altro sito che ospita le due versioni (https://soundcloud.com) mostra anche le reazioni degli ascoltatori brasiliani. Che  sono in gran parte negativi. Molti utenti insistono sulla scarsa qualità del pezzo – utilizzando spesso un termine non riferibile. Puntiamo sui commenti che si possono riportare: “ridicola”, “orribile”, “rifiuti”. E ancora:  “Ho perso cinque minuti per ascoltare questa musica spazzatura”, si lamenta una ragazza (in realtà, una parte del file è dedicato alla presentazione da parte dei deejay di Blink 102FM). C’è anche chi fa di tutta un’erba un fascio e critica anche la mascotte, e chi – sempre ammesso che questo sia il vero inno dei mondiali – si illude che si possa ancora cambiarlo e “migliorarlo”.

Altri protestano perché la canzone (o almeno le parti che ci è dato di ascoltare) è in inglese: come dar loro torto? “Se la coppa del mondo si giocherà in Brasile, perché questa canzone non è nella lingua ufficiale del paese?  E solo io ho trovato la musica “poco brasiliana?””, sostiene un utente.  Qualcuno cerca di difendere la scelta: “Perché è la coppa del mondo e non la coppa del Brasile! Il mondo intero parla il portoghese per caso?”. La risposta viene data a stretto giro di posta: la coppa si gioca in un paese di lingua portoghese. Quindi… “Perché questa musica è in inglese, mentre la coppa si gioca in un paese che parla portoghese?”, si chiede un ragazzo? Altro commento: “Che tristezza sentire quella ragazza (Claudia Leitte, ndr cantare in inglese”.  Il colmo dei colmi? Quando il rapper Pitbull si avventura per qualche secondo fuori dalla lingua di Sua Maestà e si mette a parlare… in spagnolo (nella versione “Blink 102FM” al minuto 3:43). “I ragazzi cantano quella (…) in spagnolo e si aspettano che il gringo (lo straniero, ndr ) capisca che parliamo portoghese!”, è il commento tagliente di un membro della community. A dar man forte, un’altra presa di posizione: “Stranieri, imparatelo una volta per tutte: IL BRASILIANO NON PARLA SPAGNOLO!!!!!”. 

Jennifer Lopes (Foto: Ana Carolina Kley Vita)

Jennifer Lopes (Foto: Ana Carolina Kley Vita)

Qualcuno, invece, intravede una somiglianza l’inno dei mondiali sudafricani cantato da Shakira: “sembra Waka Waka“, si legge qui e là. E altri invocano il ritorno della cantante colombiana, giudicando evidentemente la sua canzone migliore di quella che ci accompagnerà nel corso dei mondiali 2014.

Non manca anche qualche commento positivo, anche se in minoranza. Qualcuno si sofferma sull’avvenenza di Claudia Lette: “Que linda Claudinha“, “Che bella, Claudinha”. Altri pensano che il ritmo sia “buono”, ma vogliono aspettare la versione finale per giudicare. Qualcuno posta “k” (che sta per ok), e c’è anche chi dice “sembra ottimo”.

Una minoranza, comunque. Perché le versioni proposte hanno scatenato un coro di critiche. Il commento più divertente? “Preferisco Vanusa che canta l’inno”, ricordando la pessima figura fatta dalla cantante (disponibile cliccando qui) quando presentò, a un’incontro di funzionari pubblici, una versione lenta, strascicata, stonata e fuori tempo dell’inno nazionale brasiliano. Una versione che, per molti, ha “ucciso l’inno nazionale”. Ma almeno è stata cantata in portoghese.

Clemente Isola

Nella foto di apertura, Pitbull e Claudia Leitte

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »