MENU

Mondiali: Prandelli chiede di inserire i time out

4 dicembre 2013 • Senza categoria, Sport news

Due time out ogni partita dei Mondiali. Questa l’idea(decisamente originale) che Cesare Prandelli ha comunicato ai giornalisti durante una conferenza stampa. “La richiesta è legata alla grande umidità che le squadre troveranno in Brasile”, ha detto il tecnico azzurro. Paese dove, ha proseguito, “ci sono due problemi principali – lo abbiamo potuto constatare in occasione della Confederation Cup – e sono il caldo e l’umidità. In alcune città sono preoccupanti. Se l’intenzione è quella di regalare un grande spettacolo, allora bisogna mettere i giocatori in condizioni di poterlo fare”. Secondo l’allenatore, uno stop di due minuti a metà di ciascun tempo di gioco consentirebbe ai calciatori di idratarsi. Prandelli ha dunque chiesto alla Figc di “girare” questo suggerimento alla Fifa. “E’ una richiesta che penso possano fare anche le altre federazioni”, ha aggiunto.

D’altra parte, di preoccupazioni per il caldo ne sono emerse parecchie. Più voci hanno chiesto alla Fifa di spostare gli orario di alcune partite, soprattutto nelle città più calde e umide. Ma il niet del presidente Sepp Blatter è stato categorico. “In Messico sono state giocate molte partite a mezzogiorno, in altitudine, in diverse città, con un grande caldo”, ha dichiarato il colonnello. Come dire: se si è fatto allora, si può fare anche adesso. In omaggio alle televisioni, e con tanti saluti alla spettacolarità del torneo.

Clemente Isola

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »