MENU

Ai Navigli, per vedere gli azzurri affondare

24 Giugno 2014 • Maracanà, Sport news

Palla a centrocampo. Il tifo è molto composto, specialmente nella lounge, che si riempie pian piano: a metà del primo tempo, le sdraio “riservate” non sono ancora al tutto esaurito. Questa è una partita “dentro o fuori”, ma ci dicono che con il Costarica, sui Navigli c’era più gente. E più tifo.

Già dall’inizio, la gente è indecisa su Balotelli: c’è chi lo critica dal primo minuto, lamentandosi che sia in formazione, e chi, dopo l’ammonizione, azzarda un “bravo Mario”. Applausi convinti, invece, a Verratti: in una partitadai ritmi bassissimi, sembra l’unico che eccelle. Davvero poche le emozioni: forse la più grande è proprio al 36′, quando passa, proprio accanto alla chiatta, un armo di canottieri: viene acclamato e applaudito.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »