MENU

Neymar controcorrente: “tifo Messi e Mascherano”

11 luglio 2014 • Sport news

Il 13 luglio, verosimilmente, tutti i brasiliani tiferanno per la Germania. Tranne uno. Il calciatore più rappresentativo del Brasile, Neymar, ha infatti espresso un endorsement ai maggiori rivali sportivi.  “Spero che vinca l’Argentina”, ha dichiarato, lasciando tutti a bocca aperta. La ragione? E’ semplice: la solidarietà con i compagni di squadra nel Barcellona che giocano con la maglia albiceleste. “I miei amici Messi e Mascherano se lo meritano”, ha spiegato.

Neymar ha visitato la Seleção per dare un segno di solidarietà con chi a giocato contro la Germania. “È come se ci fossi stato anch’io in campo”, ha detto. “Mi sento come se avessi perso 7-1 anch’io”. In sua assenza, ha aggiunto, “forse avremmo perso lo stesso, forse no. Sono stati sei minuti di follia, durante i quali abbiamo voluto aggiustare le cose per forza e abbiamo finito per romperle in modo irrimediabile. Succede, è il calcio”. Parole di solidarietà anche nei confronti di Felipe Scolari, criticato oltre i limiti dell’insulto da Wagner Ribeiro, agente di Neymar. “Perché dovrebbe dimettersi? Ha fatto un buon lavoro. Sono stati i sei minuti più drammatici della storia del calcio brasiliano che, purtroppo, sono capitati nel momento peggiore per il nostro torneo”. Belle parole anche per il colombiano Zúñiga, che gli ha telefonato. “Mi ha chiesto se avevo intenzione di agire legalmente contro di lui: gli ho risposto di no, la cosa è perdonata, dimenticata. Ma quell’intervento non è stato normale: bastavano pochi millimetri ed ero sulla sedia a rotelle per tutta la vita”.

A. Z.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »