MENU

Pelé: “Brasile più forte in difesa”

17 marzo 2014 • Sport news

Quest’anno, per la prima volta da quando esistono i mondiali di calcio, il Brasile è più forte in difesa che in attacco. Fantascienza? No: il parere (autorevole) di Pelé. Non è, però, merito dei difensori. Tutto il contrario: secondo O Rei, nella Seleção attuale mancano un centravanti di peso e un regista di ruolo. “Noi siamo sempre andati ai mondiali con ottimi attacchi e difese deboli, ma questa volta sarà esattamente il contrario”, ha detto Pelè al sito Universo Online. La leggenda del calcio mondiale ha anche stilato la sua lista degli avversari più pericolosi del Brasile per la vittoria finale: a impensierire i verdeoro saranno, secondo il suo giudizio, quattro squadre: Germania, Spagna, Francia e Argentina. Meno credito, invece all’Inghilterra che, ha chiosato Pelé, “non vincerà la Coppa del Mondo, ma ha comunque una squadra che deve essere rispettata”.

A. Z.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »