MENU

Roma, parte lo stage di Prandelli

10 marzo 2014 • Sport news

Cesare Prandelli ha aperto il primo stage azzurro, una “tre giorni” di allenamenti destinata a 31 calciatori particolarmente promettenti. Con questa iniziativa, che si sta svolgendo al centro sportivo dell’Acqua Acetosa (Roma), il tecnico ha voluto esaminare i giocatori che, molto probabilmente, entreranno in nazionale in un prossimo futuro. Il gruppo potrebbe costituire anche una lista di riserva per i prossimi mondiali, a cui attingere in caso di indisponibilità o infortuni ai giocatori sicuri della convocazione.

Pochi di questi “stagisti”, invece, hanno speranza di essere chiamati in prima battuta per il Brasile. Tre, per la precisione. Due sono portieri: il genoano Perin, che potrebbe aver superato il laziale Marchetti come terzo estremo difensore ai mondiali, e l’udinese Scuffet, che lo tallona (praticamente certi, invece, Buffon e Sirigu). L’airone rossoblu e il giovanissimo friulano dovranno guardarsi dalla concorrenza di vari pretendenti al volo per il Brasile: l’atalantino Consigli (rivelazione della stagione), l’esperto De Sanctis, il granata Padelli (che ha saputo vincere la diffidenza iniziale e sta rapidamente crescendo) e il parmigiano Mirante (che è allo stage). Terzo stagista candidato al Brasile è, invece, il sampdoriano De Silvestri. Ecco, nel dettaglio, i giocatori che stanno partecipando alla tre giorni dell’Acqua Acetosa. Portieri: Bardi (Livorno), Leali (Spezia), Mirante (Parma), Perin (Genoa), Scuffet (Udinese). Difensori: Biraghi (Catania), Brivio (Atalanta), Camporese (Cesena), Ceccherini (Livorno), Darmian (Torino), De Silvestri (Sampdoria), Murru (Cagliari), Romagnoli (Roma), Rugani (Empoli). Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Bellomo (Spezia), Benassi (Livorno), Bernardeschi (Crotone), Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Atalanta), Dezi (Crotone), Gagliardini (Cesena), Marrone (Sassuolo), Soriano (Sampdoria), Viviani (Latina). E infine gli attaccanti: Cerri (Parma), Comi (Virtus Lanciano), Gabbiadini (Sampdoria), Paloschi (Chievo Verona), Sau (Cagliari), Zaza (Sassuolo).

A. Z.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »