MENU

Rio de Janeiro, le favelas si trasformano in hotel

23 dicembre 2013 • Sport news

Hotel brasiliani quasi esauriti per tutto il periodo dei Mondiali? Ostelli modesti che offrono un letto a più di 400 euro al giorno? Non c’è problema: le favelas si attrezzano per offrire una sistemazione ai tifosi che raggiungeranno Rio de Janeiro per vedere le partite della coppa del mondo. Lo ha rivelato il New York Times, suggerendo un’ipotesi alternativa (ed economica) per il soggiorno nel Brasile mondiale. Prezzo medio a notte: 50 dollari, pari a poco più di 36 euro. Il quotidiano americano ha intervistato una residente della favela di Rocinha, Maria Clara dos Santos, che sta predisponendo la sua casa di tre locali (con tanto di vista mozzafiato sulla spiaggia di Ipanema) per ospitare ben dieci tifosi stranieri. “Possiamo offrire un livello di calore umano e autenticità che altri posti non hanno”, ha dichiarato la donna al New York Times. Le autorità brasiliane si aspettano almeno 600 mila tifosi per il periodo dei Mondiali, di cui circa la metà a Rio.

Guido Berger

La foto in alto, che ritrae la favela di Rocinha, è di Leszek Wasilewski. L’immagine è freeware citando l’autore

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »