MENU

Scolari: “se perdo il mondiale, chiedo asilo al Kuwait”

8 febbraio 2014 • Sport news

“Se perdo il mondiale, chiederò asilo politico al Kuwait, qui vicino c’è la sua ambasciata”. L’ha messa sul ridere Felipe Scolari, durante un incontri con i laureandi in giurisprudenza dell’università federale di Brasilia. Una battuta per stemperare la tensione, che è altissima fra tutti i tifosi verdeoro: il rischio-1950 provoca un senso di inquietudine. “Non vedo chi debba ostacolarci. dobbiamo dimostrare di essere i migliori al mondo”, ha aggiunto Felipão. “Certo esistono gli avversari e noi li rispettiamo, perché è normale che ciò accada. Nel calcio e non solo”.

Roderick Lewis

 

La foto di Scolari è di José Cruz/Agência Brasil (Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Brasile)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »