MENU

Brazil Hospitality acquisisce l’Hotel Marina Palace a Rio

4 gennaio 2014 • Economia news, Economia Real, Viaggi & Affari

In vista dei Mondiali di calcio che del prossimo giugno i protagonisti del mercato alberghiero internazionale affilano le loro armi e si preparano alla battaglia per accaparrarsi i milioni di turisti che visiteranno il Paese ospitante nel corso della manifestazione. Brazil Hospitality Group (Bhg) – www.bhg.net –  terzo gruppo alberghiero brasiliano, l’unico della categoria a essere quotato al Novo Mercado della BM & FBOVESPA –  www.bmfbovespa.com.br  – ha stipulato un accordo per acquisire l’Hotel Marina Palace a Rio de Janeiro –  www.hoteismarina.com.br. L’albergo dispone di 150 camere di fronte alla spiaggia di Leblon, uno dei più affascinanti lidi di Rio.

hhhhhhhhhhIl gruppo brasiliano, guidato dallo scorso luglio dal nuovo ceo Eduardo Bartolomeo, (nella foto) conta ora su cinque alberghi a Rio de Janeiro per un totale di 1.292 camere e  prevede d investire 15 milioni di dollari per ampliare i servizi dell’Hotel Marina, in modo da raggiungere gli standard della catena internazionale Golden Tulip Hospitality Group, rappresentata in Sud America da Brazil Hospitality Group.

Questo accordo arriva dopo la firma di un intesa tra il gruppo e Bless Business Bridge Participações Ltda, Crevalcore Participações Ltda e Participações Ltda Guastala per la costruzione di una nuova struttura Tulip Inn a Belo Horizonte, capitale del Minas Gerais. Oltre a essere la terza più grande catena alberghiera del paese, Brasile Hospitality Group è diventata la prima azienda brasiliana a operare nel settore immobiliare specializzata nel settore dell’ospitalità con un focus sul turismo.

La catena Golden Tulip Hospitality Group fa parte della catena Louvre Hotels Group, società del Groupe du Louvre – www.groupedulouvre.com – di proprietà di Starwood Capital Group. Louvre Hotels Group (Louvre Hotels & Golden Tulip) conta 1.100 alberghi distribuiti in 42 Paesi. Secondo le previsioni di Embratur, l’ente turistico del Brasile, i Mondiali di calcio porteranno nel Paese da 600 mila al milione e mezzo di turisti stranieri, mentre i brasiliani che si sposteranno all’interno, durante i 30 giorni del torneo, dovrebbero essere circa 3,1 milioni.

Antonio Barbangelo

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »